Professor Monti di Agraria

Oggi siamo tornati nuovamente alla facoltà di Agraria dell’Università di Bologna, perché volevamo fare una visitina al professor Monti, l’ormai tristemente noto molestatore di lavoratrici, peccato che dopo la nostra ultima visita abbia annullato la lezione, si sia nascosto e abbia addirittura tolto il cartellino dal suo ufficio, allora ci siamo limitati a lasciare un centinaio di volantini con la sua faccia che ricordano a tutti cosa ha fatto questo professore. Magari così sarà la volta buona che anche i vertici universitari si sveglieranno e invece di volere denunciare le maschere bianche, come hanno recentemente dichiarato, prenderanno provvedimenti contro questo viscido personaggio.
Riponiamo poca fiducia nei baroni universitari che normalmente, come i migliori Padroni di Merda, si spalleggiano tra di loro. Per questo è sicuramente meglio fare da soli, la giustizia non la deleghiamo a chi è complice di questo molestatore!

Professori

Testimonianza n. 1:Ho risposto ad annuncio di lavoro come segretaria per progetto Universitario e mi sono trovata con altre ragazze giovani alla facoltà di agraria. Era un annuncio su bakeka.it e già la cosa puzzava, mi sono presentata e ho capito subito dove voleva arrivare. Le avance sono state subito esplicite e aldilà del colloquio mi sono trovata a ricevere messaggi in cui si lamentava perché a suo dire la mia bellezza lo metteva a disagio. Ma è normale che si offra un posto da segretaria all’università tramite colloquio privato? È accettabile che un professore faccia avance e abbia certe esternazioni? Mi sono trovata in difficoltà anche nel segnalare, non mi ha fatto sapere nulla, ma forse avrei accettato vista la disperazione con cui cerco lavoro, ma poi ho pensato che sicuramente non sono né la prima nè l ultima e che bisogna fermare questo schifo. Mi sono sentita mortificata a ricevere questi messaggi, comunque il prof si chiama Andrea Monti, spero questa segnalazione possa dimostrare che razza di padroni schifosi ci sono anche in università