Video M&G Holding

NESSUNA TREGUA AI PDM DI M&G, INIZIA IL BOICOTTAGGIO!
Per il quarto giorno siamo tornati a presidiare l’ufficio bolognese dei Padroni di Merda M&G, che continuano a nascondersi nei loro uffici senza dare una risposta nonostante alla nostra prima visita si siano impegnati pubblicamente per risolvere la situazione dei lavoratori a cui non sono mai stati versati i contributi, e spesso neanche tfr e stipendi.
Non accontentandoci di una porta chiusa siamo stati anche al PUFF STORE Bologna Irnerio, i cui titolari hanno utilizzato i dipendenti assunti tramite M&G fregandosene di tutti i soldi che gli sono stati rubati. (M&G è una società di servizi che di fatto fa da interinale assumendo lavoratori per aziende di ogni tipo)
Probabilmente al PUFF STORE non sanno che l’ispettorato, nonostante i tempi biblici, potrebbe rifarsi su di loro per avere i contributi che M&G non paga, come già successo ad altre attività. Certamente questa holding che offre lavoratori a costi bassissimi sta truffando anche i datori di lavoro, ma a farne le spese sono solo i lavoratori e non accetteremo Padroni di Merda che utilizzano dipendenti e si disinteressano se vengono sistematicamente derubati!
M&G ha fregato migliaia di lavoratori, è tempo di boicottarli ovunque, boicottiamo chi assume tramite M&G!

M&G Holding

Abbiamo raccolto tutte le segnalazioni(ben 26) arrivate in questi mesi a proposito dei Padroni di Merda della holding M&G, noti per avere una sede in ogni regione d’Italia da dove reclutano centinaia di lavoratori da offrire in appalto ad altre attività. La loro truffa consiste nel non pagare contributi e tfr ai propri dipendenti, una truffa milionaria mentre le istituzioni stanno a guardare!
QUI viene raccontata approfonditamente la questione.

Testimonianza n. 1:Buonasera vorrei segnalare una società….M&G multiservizi di Roma ma hanno le sedie ovunque in Italia che non pagano i contributi al Inps….Non pagano il tfr ….tredicessima ….etc….fanno dei contratti con dei imprenditori ….contratti che del inps sono considerati irregolari….A Bologna la loro sedie si trova in via Finelli nr 1….Se andate a vedere le loro recensioni vedrete che sono in tanti che sono nella mia stessa situazione ….io ho un verbale anche del Inps…

Testimonianza n. 2:Ciao, lavoro, purtroppo, per la M&G di Firenze. Basta con gli stipendi da fame, sono stanca di lavorare per 8 ore e percepire 600 euro (i sindacati non possono intervenire?). Non ho le possibilità altrimenti verrei anche io a protestare alla sede di Roma. Queste merde devono pagare in qualche modo, ma, purtroppo hanno le spalle ben coperte!!! Forza ragazzi, col pensiero sono con voi. Ah… ovviamente niente contributi versati fino ad ora… Cioè 10 mesi!!!

Testimonianza n. 3:Ciao, vi scrivo per raccontare la mia esperienza con questa “società” di servizi con sede a Roma M&G Group, che opera su tutto il territorio nazionale con sedi in ogni regione d’Italia (a Bologna la sede è in via Angelo Finelli 1). Il pdm si chiama Luca Gallo. In parole povere offrono a piccoli imprenditori (per lo più nel campo della ristorazione e pubblici esercizi) la possibilità di risparmiare sul costo dei lavoratori assumendoli al loro posto e facendo sottoscrivere un contratto di servizi. Nel mio caso mi è stato proposto di sottoscrivere il contratto di assunzione direttamente dall’allora titolare del Bar JAVA Cafe di viale della Repubblica, 21, senza aver mai incontrato o parlato con nessuno della M&G. Il contratto è partito il 17 aprile 2018 con la M&G CO SERVICE (PI 14260491007) e dopo pochi mesi ho notato che qualcosa non andava nel mio estratto conto contributivo che verificavo tramite il portale dell’INPS. Alla mia richiesta di chiarimenti, sono stata invitata a prendere appuntamento con un ispettore dell’INPS e dopo qualche giorno ho delegato il mio compagno per farsi chiarire la situazione. L’ispettore INPS di turno era la dott.ssa QUADRELLI Susanna, che in pochi minuti ha capito la vastità della problematica, che riguardava centinaia di lavoratori, e invitava il mio compagno a farmi presentare immediatamente una denuncia per poter procedere al controllo. Mi sono affidata completamente nelle mani di questa ispettrice con la speranza di vedere il problema risolto in pochi mesi, invece via via che passava il tempo i problemi aumentavano: i contributi si sono fermati al 31 ottobre, non mi è stata corrisposta la tredicesima (nonostante i numerosi solleciti inviati anche via PEC), non mi è stato corrisposto il TFR al termine del contratto (31 dicembre 2018). Di questo tenevo costantemente informata l’ispettrice che mi invitava sempre ad attendere il termine dell’ispezione e mi rassicurava. Inoltre al 2 gennaio 2019 mi veniva sottoposto un nuovo contratto, stavolta con la M&G CO ENTERPRISE (PI 14256711004), il cui comportamento è stato anche peggiore della precedente, infatti oltre a non aver versato i contributi, non mi ha corrisposto lo stipendio del mese di marzo, tredicesima e tfr, per cui io esausta da tale comportamento ho deciso di non rinnovare più il contratto che è scaduto il 31 marzo 2019. Mi sono rivolta anche all’ispettorato del lavoro di Bologna, la cui pratica era già in carico per conto dell’INPS all’ispettore CIVOLANI Gabriele. Dopo 3 volte, finalmente hanno accettato la mia richiesta di conciliazione, convocando i titolari per l’8 ottobre 2019 (chissà se si presenteranno). Attualmente secondo i conteggi fatti dal mio commercialista di fiducia sono creditrice di circa 4000,00 € e la lentezza burocratica dell’INPS e dell’ispettorato del lavoro sta lasciando la M&G libera di continuare ad operare nel suo modo truffaldino. Una delle problematiche più grosse dovute al mancato versamento dei contributi, è il fatto che nel momento in cui un lavoratore perde il lavoro, non riesce ad accedere alla Naspi, in quanto i contributi versati risultano estremamente inferiori alla paga ricevuta in tutto il periodo (è come lavorare in nero, ma a solo vantaggio della M&G).

Testimonianza n. 4: Buonasera, vi seguo da un po’ e volevo congratularmi per il lavoro che svolgete, siete un segnale di speranza per chi viene sfruttato ogni giorno da padroni di merda. Lavoro per L’M&G Holding da qualche mese e sto seguendo con attenzione il vostro operato contro quegli idioti sul territorio bolognese. Ciò che avete “scoperchiato” è solo una parte del malaffare M&G, ve lo posso assicurare. Anche noi semplici dipendenti interni non siamo molto contenti. Se avete bisogno di ulteriori informazioni sul loro operato sono disponibile, nella speranza di rimanere sempre nell’anonimato nel momento suddette informazioni dovessero essere pubblicate in pagina. Grazie di esistere. Allora, partiamo dal presupposto che non tutti i titolari sanno della storia dei contributi. Alcuni lo vengono a sapere solo dopo il controllo ispettivo. La scusa dell’azienda è che ovviamente i contributi SONO versati ma non ancora visibili. Noi dipendenti interni abbiamo buchi di settimane/mesi a livello contributivo, quindi ci è andata “meglio”. Di recente l’azienda ha adeguato le tariffe di gestione, forse proprio per risolvere il problema. Per dire, se prima il costo di gestione era dai 2 ai 5 euro, ora si va dai 6 ai 9, al cui interno troviamo contributi, TFR ecc., ma questo è ancora da vedere. Ci sono stati in passato quando ancora non lavoravo qui. Io sono un operatore telefonico, fisso appuntamenti tra consulenti e titolari che hanno bisogno di personale. Ovviamente siamo a conoscenza di cosa fa l’azienda e non siamo molto contenti, Io infatti vorrei andarmene, Al di là dei contributi, hanno una mentalità di merda. Infatti i contratti d’appalto non sono certificati. Comunque il giochino è quello delle scatole, Aprono e chiudono diverse società, Farli chiudere non è semplice.

Testimonianza n. 5:Salve vi scrivo perché io ho lo stesso vostro problema, ho lavorato per M&g come interna, dal 31 di giugno mi hanno licenziato, perché per loro ero troppo di disturbo dato che facevo valere i miei diritti cosa che a loro non è piaciuto in sei mesi che ho lavorato per M&g tutt’ora devo ancora versare i contributi mancanti di 6 mesi ne hanno versati solo 3 devo prendere anche il Tfr, cosa è devono pagarmi anche i permessi e le ferie non godute, ho fatto scrivere una pec tramite il sindaco ma ancora non ho avuto nessuna risposta. Oltre tutto sono andata nella sede di trento per prendere la mia ultima busta paga non mi hanno neanche fatto entrare nella filiale. Io ho lavorato dal mese di dicembre a giugno presso la M&g Co service. Voglio che chiudano. Il problema è che ora non ho più la disoccupazione, e in Trentino dei miei colleghi che hanno licenziato nessuno si vuole muovere per vie legali contro la M&G. Essendo da sola soldi per pagare l’avvocato non lo ho. Non percependo più la disoccupazione e non avendo ancora avuto il Tfr. Oltre tutto non riesco a trovare lavoro, la maggior parte dei annunci che trovo sono tutti messi da M&g E lavorare da esterna per loro avendo lavorato da interna non ne ho voglia.

Testimonianza n. 6:Se volete avere maggiori informazioni su M & G ve le posso dare. Vengo dal sud e sono un ex commerciale (appena licenziato causa visioni discordanti sulla moralità che bisogna mantenere nella attività lavorativa). Prima cosa che riguarda anche voi, l’azienda ha caricato all’interno delle chat aziendali i link dei vostri post, chiedono esplicitamente di commentarli in modo entusiastico verso M & G, chiedono di mentire sui contributi versati e i mancati pagamenti di TFR, 13me e 14me. Chiedendoci poi di inviare loro uno screenshot dei nostri messaggi. Io non lo ho voluto fare, ma è evidente che quando l’azienda chiede di avere una prova che tu hai fatto una cosa non è una semplice richiesta ma un ordine. I dipendenti interni sono costantemente minacciati dai superiori di mandargli lettere di richiamo (e ne mandano realmente in modo da arrivare a 3 per poter licenziare a necessità quando serve o quando si diventa scomodi). Comunque confermo che l’azienda non paga contributi, TFR, 13me e 14me. Anche gli stessi committenti dovrebbero chiedersi qualcosa. Infatti secondo voi come può essere che un azienda chieda al committente un totale di 10€ per pagarne poi 8€ netti al dipendente? Con 2€ pagare 13me, TFR contributi Inps, Inail e Irpef sulle buste paga (solo questo ha un aliquota del 23%), Irap ed avere un margine di utile? Queste sono le tariffe che m&g chiedeva fino ad un anno fa ai committenti. A luglio di quest’anno ha innalzato le tariffe dicendo che il margine minimo doveva essere il 110% e cioè ogni 8€ netti altri 8,8€ e non 2€ come prima. Ma secondo voi un azienda che gestisce mediamente 8.000 dipendenti e che negli ultimi 5 anni ha movimentato oltre 300.000 dipendenti ci può mettere 10 anni ad accorgersi che per far avere 8€ netti bisogna chiederne almeno 16,80€ per poter pagare il tutto? È evidente che il tutto è premeditato……

Testimonianza n. 7:Ciao ragazzi, la mia compagna ha lavorato in una pasticceria storica di Verona per conto della M&G. Già dai primi mesi ho provato a contattare l’amministrazione perché mancavano supplementari, festivi e giorni lavorati. Le risposte sempre vaghe (quelle poche volte che rispondeva qualcuno al telefono). Dopo mesi di telefonate finalmente sono riuscito a parlare con l’amministrazione e ….. ho ottenuto risposte agghiaccianti. Davanti alle mie rimostranze mi hanno raccontato che il pagamento dei festivi e dei supplementari non dipende dal ccnl di categoria ma da accordi presi dal commerciale con il cliente. A peggiorare la situazione mi ha detto che prima di firmare poteva leggere il contratto (sul quale era scritto solo il ccnl di riferimento) e che se non le stava bene poteva anche licenziarsi. Ad oggi nonostante la denuncia all’ispettorato del lavoro, a distanza di un anno e mezzo, non abbiamo ancora ricevuto l’ultimo cedolino paga, il TFR, le ferie residue, tredicesima e quattordicesima mensilità e le differenze retributive. L’utilizzatore nonostante le raccomandate e la messa in mora non ha mai risposto come se non fosse un problema sua. Truffatori e delinquenti che si approfittano del bisogno di lavorare delle persone. Devono chiudere ed essere sputtanati a livello nazionale. Good job guys !!

Testimonianza n. 8:Salve ho avuto la sfortuna di lavorare anch’io con la M&G holding nel ruolo addirittura di responsabile di filiale. Ho riscontrato tutto quello denunciato …ex dipendenti che chiamavano per ricevere ancora TFR e stipendi arretrati … imprenditori ingenui che si rendevano conto della mancanza dei contributi versati per i propri dipendenti gestiti in appalto dalla fantomatica M&G…. Sono andato via e ho denunciato ai sindacati, all’ispettorato del lavoro, all’inps e anche alla Guardia di Finanza che erano a conoscenza degli individui. Purtroppo a distanza di quasi un anno solo l’inps mi ha contattato per raccogliere nuovamente la mia denuncia sulla mancanza di contributi versati dicendomi che erano in corso accertamenti. Sono stato anch’io contattato e minacciato di rimuovere le recensioni assolutamente veritiere pubblicate e sono riuscito in quella occasione a ottenere il mio dovuto più o meno. Comunque portate avanti una grande missione …. dovreste essere presenti in ogni regione e mi auguro possiate avere tutta la visibilità che meritate.

Testimonianza n. 9:Buonasera a tutti, vi scrivo perché lavoravo presso la M&G holding come outbound. Vi spiego brevemente in cosa consisteva il nostro lavoro: eravamo circa 20, tutto il giorno al telefono a chiamare tutte le attivitá che trovavamo su google maps, in base a dove si trovavano i consulenti nei giorni successivi. La solita tiritera “buongiorno la chiamo dalla m&g volevo sapere se cercava personale” e così prendevamo appuntamento riempiendo le agende facendo leva sul bisogno di personale. Lavoravamo dalle 9 del mattino alle 6 di sera per 600€ quindi circa 3€ e qualcosa l’ora. Per ogni azienda che faceva un appalto con noi prendevamo 30€ che non vedevamo mai in quanto ci venivano pagati solo dopo 3 mesi e spesso in quel tempo o gli appalti cadevano viste le truffe, o inventavano fossero caduti per poter intascare i soldi. Le nostre buste paga mostravano 1700€ di lordo ma per qualche motivo avevamo dai 500€ ai 700€ di trattenute, mai spiegate. Non mi dilungo oltre perché sarebbero molte le cose da dire, ma vi contatto per la più importante: la privacy dei clienti. Una volta che venivano stipulati gli appalti, le fotocopie con i dati sensibili dei clienti venivano date a noi per poterne usufruire come carta da riciclo (con la scusa di non avere soldi per post it e carta nuova) scrivevamo e usavamo fotocopie di carte di identitá, codici fiscali e partite iva, come nelle foto che vi lascio a seguito. Quei dati erano alla mercè di chiunque entrava, ne avevano accesso i clienti, i consulenti, noi e persino chi faceva le pulizie, ne ho tenuti alcuni interi a dimostrazione del tutto. Spero di poter aiutare se serve altro.

Testimonianza n. 10:Racconto la mia esperienza con M&G! Ho lavorato in un negozio d’abbigliamento che si affidava a questa azienda ,se così la possiamo definire, da Gennaio ad Aprile 2019.  Ho notato fin da subito che molte cose non tornavano. Partendo dalle buste paga che arrivavano sempre dopo 20gg dal bonifico solo se richieste.  Ogni volta che provavo a mettermi in contatto con M&G mi lasciavano un’ora e mezza in attesa per concludere il nulla. Il mio rapporto lavorativo è cessato l’11 aprile e da allora non ho ancora ricevuto il mio tfr; in più nelle ultime due buste paga sono sparite le ferie accumulate. Oltretutto dopo la fine del contratto ho richiesto la disoccupazione dove però mi sono stati accreditati 10€ , in quanto l’azienda non pagava il dovuto allo stato. Una volta ho chiamato per sapere quando mi sarebbe stato versato il tfr e mi hanno detto di far riferimento al contratto ed al livello di commercio, appena faccio presente che sul contratto (quasi nullo) non vi era scritto nulla, la Sig.ra con cui parlavo ha iniziato ad agitarsi diventando scontrosa e da lì si è conclusa la telefonata. Riprovo, dopo 1h di attesa mi risponde un’altra persona che alle mie domande risponde con :“La sua pratica è in fase di conteggio e dovrà aspettare 90gg dalla fine del rapporto lavorativo”.  Mi sono informata da vari sindacati e non dovrebbe esistere una cosa del genere, in quanto il  CCNL dice altro. Il sindacato inoltre mi ha detto che ho tutto il diritto di richiedere la differenza di livello di commercio in quanto io assunta ad un 6° livello sarei dovuta essere un 4° livello.  Inutile parlare dell’estratto conto contributivo, dove mi sono stati versati i contributi solo del mese di Febbraio. I 90gg stanno per scadere e spero di avere i miei soldi ed i miei contributi.

Testimonianza n. 11:Buonasera, ho lavorato in m&g x un anno come consulente commerciale sedi di Abruzzo e molise, ho tanti tanti documenti e prove che dimostrano quello che dite, se volete ne possiamo parlare! con stima e a vostra disposizione per ridare un po’ di onesta alla nostra splendida terra!

Testimonianza n. 12:Salve siamo stati truffati dalla meg si spacciavano come agenzia interinale invece ci hanno fatto firmare un appalto poi non hanno versato i contributi si dipendenti ed ora ci e’ arrivata una sanzione di 21.700 euro (tra contributi che ora dobbiamo pagare noi e appalto illecito)

Testimonianza n. 13:Ciao a tutti voi…volevo correggere una cosa che avete scritto riguardo a M&G…io lavoravo per loro come outboud…si è vero che gli outboud vengono pagati la metà del dovuto ma i lavoratori mandati in appalto vengono pagati in base al CNN resta il fatto che se il titolare dell’azienda che richiede la risorsa non paga la fattura,il lavoratore non viene pagato… è vero che la M&G non paga contributi e TFR a nessuno e sul contratto che fanno firmare c è scritto che se la M&G non paga i contributi li deve ripagare il titolare dell’azienda

Testimonianza n. 14:Non fermatevi per quanto riguarda l’m&g ci ha procurato una danno,siamo senza disoccupazione e senza lavoro..continuate a denunciare io l’ho fatto ma mi dicono che ci vuole tempo. E da 3 mesi senza disoccupazione…ho messo l’avvocato e siamo.stati all’ispettorato del lavoro…siamo un gruppo non abbandonate il caso dell’m&g solo voi potete fare qualcosa…io vado e vengo all’Inps ma tutto tace

Testimonianza n. 15:Salve vi scrivo per potervi inviare delle foto di uno dei consulenti Meg di Bologna che grazie ai proventi illeciti dei servizi ha acquistato una macchina da 50 Mila euro… vorrei che venisse segnalato affinché gli utenti sappiano con chi non devono trattare

Testimonianza n. 16:Salve a tutti anche io ho fatto denuncia ma ho capito che non basta. Ex M&g su Catania. Ho lavorato da ottobre 2018 A luglio 2019 presso bacu i portali Catania ristorazione. A parte che il primo stipendio l ho preso a gennaio ma a luglio mi sono dimesso per giusta causa 4 stipendi indietro ho denunciato al ispettorato del lavoro gli stipendi sono arrivati ma contributi quasi 0 nulla tfr. Siamo in 6 in questa società nelle stesse condizioni

Testimonianza n. 17:Buongiorno io sono *** ho 24 anni e sono una ragazza che vive e lavora a Milano. Ho letto il vostro post per quanto riguarda l’azienda M&G multiservizi che è l’agenzia tramite la quale il ristorante dove lavoravo mi aveva assunto. Ed erano loro che tramite pagamento del ristorante presso il quale lavoravo poi dovevano accreditarmi stipendio e quant’altro. E’ 1 anno e 10 mesi che ancora aspetto TFR, 13esima e chiusura del contratto. Posso chiedervi consiglio!? Non ne posso più.. Ma cosa devo fare per avere i miei soldi!?

Testimonianza n. 18:Mai visto tredicesima, quattordicesima e Tfr, in più l inps vuole indietro più di 5000 euro di naspi … Se non é una truffa questa, cosé??? Ho lavorato alla Trattoria Giuliana a San Giorgio di Piano, non mi hanno pagato tredicesima quattordicesima Tfr ecc…

Testimonianza n. 19:Ciao, sono un ex dipendente M&G di Ferrara, ho visto i vostri video sul tema… Oggi sono uscito dal sindacato esterrefatto non solo dalle porcherie che sono emerse nella mia busta paga, ma sopratutto dalla RASSEGNAZIONE del sindacalista il quale mi diceva che sostanzialmente non c’è molto da fare per contributi non versati e simili… Cioè la cosa assurda non è che esistano delle persone disoneste, ma che non si possa fare nulla al riguardo in questo paese.

Testimonianza n. 20:A me invece l INPS ha bloccato la maternità perché trattenevano i contributi in busta paga che ovviamente non sono stati versati e chi ci rimette siamo sempre e solo noi, ora mi hanno consigliato di rivolgermi all ispettorato del lavoro e denunciare per poi portare la denuncia all inps. Vi ho scritto perché anche io sono stata truffata dal m&g holding, non mi hanno versato i contributi e ora ho la maternità bloccata, purtroppo non sono di Bologna ma di Pescara.

Testimonianza n. 21:C’è a Firenze un BèB che si chiama l’Argentiere, via Giovanni Borelli 8. Anche qui il titolare si avvale,consapevolmente della MeG Holding, sfruttando e sottopagando i lavoratori, dobbiamo denunciarlo, i lavoratori sono in maggioranza bengalesi e altri stranieri.

Testimonianza n. 22:Alla mia compagna è successo con la allora mg cooperativa poi diventata mg holding sono tre anni che aspetta un mese di stipendio presumo sui 1500 più o meno.. mille telefonate a roma per essere presi per il culo sti bastardi ridevano al telefono e ci passavano da una persona al altra temporeggiando non abbiamo avviato niente tramite avvocato perché sarebbe più la rimessa che il guadagno se potete rompere il culo a sti BASTARDI pezzi di merda lei era stata presa per lavorare presso la sundari srl di bologna

Testimonianza n. 23:Ciao ragazzi ho condiviso il vostro post perché anchio ho lavorato per questa coperativa dal 2016 al 2018. Dal 2016 a settembre 2017 si chiamava mGm da ottobre 2017 a marzo 2018 mg multiservizi srl cmq denuncia all ispettorato ma tanto non fanno niente e ho fatto anch io domanda per la disoccupazione me l hanno accettata mi hanno pagato per 2 mesi poi me l hanno sospesa senza avviso quindi cmq adesso tramite patronato vado avanti e la giustificazione della inps della direttrice di san Giorgio di piano e stata che la mg non aveva o permessi per assumere personale. Non è vero e perché non sa come pagare visto che siamo in tanti a essere stati truffati io ho anche richiesto un documento per la visione dei atti per capire se la disoccupazione me la tolgono o me la ridanno ci sono tempi burocratici ma se ci uniamo tutti noi di Bologna e quelli di altri regioni forse otteniamo qualcosa dobbiamo far venire le iene????? Io ci sono per qualsiasi cosa. Non è colpa nostra se la cooperativa e una ladra legalizzata.

Testimonianza n. 24:Ciao anche io sono caduta nella trappola della m&g purtroppo, ho fatto vertenza ovviamente, ogni qualvolta io telefonassi in agenzia a roma mi chiudevano il telefono rimbalzandomi da una parte all’altra, mi continuavano a dire che il tfr lo avrebbero versato il mese successivo. ora guarda…. te lo racconto serenamente ma mi hanno fatto ammalare non rispondevano mail alle mail e mi trattavano male al telefono ….quasi fossero tutte addestrate a dire le stesse cose e farti sentire una pezzente dopo aver lasciato l’azienda perchè il titolare se ne è fregato dicendomi che nella vita bisogna imparare a prendersela nel culo sono andata dai sindacati ed ho denunciato.

Testimonianza n. 25:Ciao mio marito lavora con l’agenzia M&G, non ha ricevuto lo stipendio il mese scorso. Qualcuno sa quando è il giorno di paga? Ha chiamato quel numero ma non ha mai risposto

Testimonianza n. 26:Buonasera ho avuto un contratto con la m&g per 10 mesi con contributi minimi e salario un po’ equivoco… Cosa bisogna procedere per farmi regolarizzare il tutto? Scrivo da Reggio Calabria

Testimonianza n. 27:Ciao, anche il mio compagno ha avuto problemi con MeG. Contributi non pagati e tfr mancante. Se n’è accorto solo quando è andato a chiedere la disoccupazione. Risulta che ha lavorato 6 giorni al mese. Quando invece da marzo a settembre a lavorato tutti i giorni. Abbiamo tel ai call center ma gli buttano continuamente giù il telefono. Lo trattano veramente a pesci in faccia. Non solo, abbiamo mandato mail con posta certificata, ma non rispondono. Il suo datore di lavoro continua a dire che non c’entra niente e che a lui non succederà niente (illuso) ci ha fornito il numero del responsabile della regione Liguria il quale ci ha consigliato di inviare inutile mail. Fine della storia. Noi viviamo in Liguria, in provincia di La Spezia. C’è qualcosa che possiamo fare oltre la segnalazione all’INPS?