Supermercato In’s

Testimonianza n. 1:Scrivo a questa pagina per denunciare le assurde condizioni di lavoro che mi sono state proposte al supermercato IN’S sotto il ponte di San Donato. Io sono uno studente/lavoratore che per potersi pagare un affitto ha bisogno di lavorare ed in questi anni ho visto sia sulla mia pelle che sulla pelle dei miei amici cosa vuole dire vivere una situazione di sfruttamento, ma, la ciliegina sulla torta è arrivata quando poco tempo fa sono stato chiamato da loro per un colloquio. La proposta che mi venne fatta fu quella di un lavoro come tirocinante a 40 ore la settimana con una retribuzione di 600 euro mensili, praticamente 3,70 euro l’ora, uno schifo. Inoltre mi venne promesso che alla fine dei sei mesi sarei stato assunto ma chiaramente non funziona così, in quei giorni ho avuto modo di parlare con un paio di dipendenti sia dello stesso supermercato che di altri ed è ormai una normalità assumere così, in questo modo l’azienda paga meno, versa meno contributi e chiaramente il supermercato fa la cresta sulle spalle di giovani ragazzi che hanno bisogno mettere da parte qualche soldo. Vi invito a fare un giro in quel posto e fare vedere ai capi del negozio che non sempre tutti stanno ai loro patti. Deve essere da esempio per tutti gli altri padroni di supermercati di Bologna, devono finirla di vivere sereni.

Una risposta a “Supermercato In’s”

  1. e che ti aspettavi ?… lo sanno tutti che nei supermercati e in posti simili ci lavorano per lo piu’ gente disperata disposta a tutto per alzare uno stipendio di qualche centinaio di euro. Poi ovviamente, essendo in Italia lo sfruttamento e’ amplificato dal fatto che i manager stronzoni che comandano fanno come gli pare… ma io non ci lavorerei manco all estero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *