Gruppo Cremonini

Testimonianza n. 1: “Buongiorno, scrivo per raccontare la storia di un grande gruppo di ristorazione in concessione che fa capo ad una più grande multinazionale della carne ovvero gruppo Cremonini. Io lavoro esattamente per chef express una sua controllata che ingloba punti vendita in autostrada, stazioni ferroviarie, e aeroporti. Oggi non sono a parlarvi delle condizioni di lavoro di un operatore, ma di come vengono trattate le squadre di direzione. La piramide di comando viene suddivisa così: direttore, assistente di direzione e responsabili di servizio. Io lavoro da circa 8 anni e sono responsabile di servizio da oltre 7 anni. Mi occupo di gestire squadre di lavoro, ordini, fatturazione inventari e seguire tutta la parte relativa al coaching delle nuove risorse che puntualmente vengono assunte per la stagione estiva. I responsabili di servizio e gli assistenti vengono letteralmente mobbizzati con trasferimenti continui e a volte mensili in tutta Italia con la scusa della formazione. Non vengono riconosciuti i livelli contrattuali, si pensi che da CCNL turismo un responsabile di servizio deve essere inquadrato come 3 livello invece moltissimi sono al 5 livello, molti altri al 4 e numerosi addirittura come apprendisti. Quando non ti vuoi spostare ti vengono riservati trattamenti di dispetti e cattiverie che ti mandando al fine della frustrazione psicologica, turni di chiusure infinite, straordinari non pagati e sgridate continue per ogni non nulla. So che ne punto vendita di Modena sono arrivate addirittura denunce per mobbing. Gli inquadramenti vengono dati dal capo area con l’ausilio del direttore del personale che puntualmente a chi chiede un livello corretto rispondono che l’azienda non corrisponde i livelli, ma solo uno straordinario forfettizzato con il quale dopo si è costretti a stare ai veri e proprio comodi del direttore/ice di turno che costringe anche a turni da 14 15 ore ed è così in tutta Italia. Il capo area è una figura ai limiti della disumanità che porta risultati di produttività solo tagliando ore al personale e forfettizzando figure di direzione che devono lavorare per 3 o 4 operatori. Vi prego aiutateci.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *