Video Biografilm Festival

Siamo andati a svelare cosa si nasconde dietro l’immagine friendly, social e culturale del Biografilm Festival – International Celebration of Lives.
Ancora sfruttamento e avidità, che nessuno ha mai raccontato. Il pdm del biografilm Andrea Romeo è uno sfruttatore seriale, dove può arraffa con arroganza fregandosene di tutto e tutti. Il suo biografilm festival gli porta ricchezza, fama e notoiertà prodotta in realtà da centinaia di volontari a cui vende, in cambio del lavoro gratuito, promesse e sogni di realizzazione, che nel mondo della precarietà sono per noi l’unica forma perversa di speranza e riconoscimento. L’ immagine amicale con cui Andrea Romeo si presenta al pubblico lo ha costretto a lasciarci la parola. Quando abbiamo fatto il suo nome la sua maschera è caduta: il nostro pdm si è spaventato e con arroganza si è rivendicato di essere fino in fondo un padrone di merda sfruttatore. Le nostre maschere servono a riequilibrare la differenza di potere che c’è tra chi ha i soldi per assumere, licenziare e sfruttare come gli pare e chi è invece sotto il costante ricatto della precarietà. Chi attacca l’uso delle maschere è malafede e sta dalla parte dei pdm. Le nostre maschere non nascondono nulla, semmai costringono i pdm a fare cadere la loro e a mostrare una verità celata e mistificata: quella dello sfruttamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *