Professor Monti di Agraria

Oggi siamo tornati nuovamente alla facoltà di Agraria dell’Università di Bologna, perché volevamo fare una visitina al professor Monti, l’ormai tristemente noto molestatore di lavoratrici, peccato che dopo la nostra ultima visita abbia annullato la lezione, si sia nascosto e abbia addirittura tolto il cartellino dal suo ufficio, allora ci siamo limitati a lasciare un centinaio di volantini con la sua faccia che ricordano a tutti cosa ha fatto questo professore. Magari così sarà la volta buona che anche i vertici universitari si sveglieranno e invece di volere denunciare le maschere bianche, come hanno recentemente dichiarato, prenderanno provvedimenti contro questo viscido personaggio.
Riponiamo poca fiducia nei baroni universitari che normalmente, come i migliori Padroni di Merda, si spalleggiano tra di loro. Per questo è sicuramente meglio fare da soli, la giustizia non la deleghiamo a chi è complice di questo molestatore!

Ristorante Wiener Haus

Testimonianza n. 1:Ciao ragazzi innanzitutto volevo dirvi che siete dei grandi.. il vostro lavoro è un barlume di giustizia… E sopratutto voglio che sappiate che avete molti piú sostenitori di quelli che immaginate. La mia segnalazione è per un ristorante di proprietà di una multinazionale, il ristorante in questione si chiama “Wiener Haus” e si trova nella zona del Meraville, questo locale di proprietà di una azienda di Udine che si chiama ci. Gi. Erre., ho lavorato in questo locale per oltre 2 anni e devo essere sincero lo stipendio è sempre arrivato puntualissimo, ma a tutto c’è un prezzo, in questo locale si viene assunti solo con contratti o di apprendistato oppure con contratti part time a 24 ore. Naturalmente fanno questi contratti per avere piú sgravi fiscali ma a chi lavora naturalmente non convengono perchè le ore effettive lavorate sono sempre molte di più e non si ha possibilità di scelta e quindi gli stipendi vengono iper tassati e a fatica si riesce a percepire uno stipendio di 1000 euro… Per non parlare del continuo mobbing che si riceve da parte della direttrice e dai vari responsabili della azienda che vengono nel locale giusto per riprendere chi lavora ad ogni minima possibilità.. Ma la mia segnalazione oltre che per tutto questo è per un fatto che è successo pochi giorni fa.. Mi riferisco a una rapina avvenuta nel locale: bene queste cose possono capitare a chiunque e questo è chiaro, ma un locale come questo che muove una quantità di soldi molto importante come minimo dovrebbe avere una guardia per la chiusura serale visto anche la zona in cui si trova… Tutto questo non funziona qui perchè le guardie che una volta c’erano adesso non ci sono piú per il semplice fatto che all’azienda non conviene pagare per la sicurezza di chi lavora all’interno. Quindi chi fa la chiusura del locale deve sempre rischiare la possibilità di una rapina o peggio semplicemente per evitare di pagare una guardia

Municipia SPA

Testimonianza n. 1:Stessa cosa mi è successa con Municipia spa, azienda che appalta servizi per il Comune di Bologna. Mi hanno iniziato a mandare in giro per tutta la Romagna con orari terribili. Partivo la mattina alle 7 e rientravo alle 19/21 la sera. Conoscevano la mia situazione ma se ne sono sbattuti. Alla fine mi hanno licenziato. Mi hanno dovuto indennizzare più del dovuto perché erano nel torto marcio. Licenziamento senza giusta causa e giustificato motivo. Ma la beffa più grande sta nel fatto che l’azienda appalta lavori per i comuni, enti pubblici che dovrebbe garantire la tutela dei diritti dei lavoratori. Invece permette ad aziende come queste di licenziare, nonostante fatturino miliardi di euro all’anno. Ditemi voi se a 47 anni devo essere messo di fronte alla scelta di lavorare o di vedere mio figlio e se tutto cio è possibile in un paese civile.